Ho sposato un narciso

Un’interessante guida alla comprensione del ‘narciso’, delle sue caratteristiche e delle dinamiche patologiche che mette in campo nelle relazioni, ma anche uno sguardo alla donna del narciso, ai tratti di personalità e ai bisogni che la rendono vulnerabile al suo fascino e alle sue capacità manipolative.

“E’ anche possibile che siate incappate più di una volta in un narciso senza rendervene conto, che vi siate lasciate avvolgere dalla sua rete di seduzione senza possibilità di fuga. E quindi, come si riconosce un narciso? Insospettitevi quando una persona vi accusa pesantemente e si chiama fuori dal gioco, e non vede la sua parte in esso. (…) Insospettitevi quando un uomo vi fa sentire una regina per un certo tempo, ma un giorno cambia all’improvviso: vi critica aspramente o sembra non accorgersi più di voi. Quando siete per strada con un uomo che cammina sempre alcuni passi avanti. Quando, qualsiasi cosa gli proponiate, dice inizialmente no, per il solo fatto che non l’ha proposto lui. Ma i segni di riconoscimento non sono tutti così negativi. Insospettitevi anche quando un uomo vi sembra troppo: troppo simpatico, galante, intelligente, spiritoso…”.

tratto da “Ho sposato un narciso. Manuale di sopravvivenza per donne innamorate”, Umberta Telfener, 2006

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright © 2015 - Created by Pep Web. - Privacy & Cookies Policy